La differenza sostanziale tra i due contatori è che in quello elettronico il display è digitale.

Nel vecchio contatore, a membrana o a pareti deformabili, è presente un quadrante con dei numeri che ruotano e attraverso cui è possibile capire i propri consumi.

Nel nuovo contatore, chiamato elettronico, è presente un display digitale. Da questo display è possibile reperire molte informazioni rispetto alla propria fornitura gas.

Informazioni generalmente presenti sul contatore elettronico

Non preoccuparti se vedi il display spento del contatore è normale! Per accenderlo basta premere il pulsante vicino al display. Se hai un contatore con più pulsanti premi quello verde/rosso/blu e lo schermo si accenderà. 

Per reperire le informazioni sottostanti basta premere più volte il pulsante presente accanto al display del contatore della luce.

  • consumo di gas (solitamente espresso in mc, altri invece prevedono già la visualizzazione con l'aggiunta del coefficiente C);
  • codice PDR;
  • stato della valvola (aperto o chiuso);
  • data dell'ultima lettura del contatore;
  • portata massima (al di sopra della quale il contatore non funzionerebbe più correttamente);
  • problemi del contatore, qualora ce ne fossero

N.B. Il numero di matricola invece non è visibile dal display del contatore ma solitamente è inserito sopra o sotto il codice a barre.

Hai trovato la risposta?