Alla voce Altre partite, sebbene non sia sempre presente, è giusto prestare la dovuta attenzione. 

Le Altre partite sono inserite in bolletta nei casi in cui ci sia bisogno di addebitare o accreditare importi che esulano dalle solite voci presenti in una bolletta luce, ma che ovviamente, se riportate, vanno a comporre il costo complessivo della fattura. Per tale ragione i costi indicati in questa voce vengono considerati accessori. 

Con Tate è possibile trovare tra le Altre partite:

  • le spese degli interessi di mora
  • gli indennizzi automatici
  • il corrispettivo CMOR, è un debito maturato con un precedente fornitore
  • le spese legate  alle prestazioni straordinarie (aumento di potenza, chiusura del contatore, e così via)

Alcuni importi inseriti in Altre partite sono soggetti all'Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).


Se hai trovato in una bolletta Tate la voce Altre partite e vuoi sapere esattamente a cosa si riferisce nel tuo caso tale voce ti basta controllare su una bolletta di dettaglio.

Hai trovato la risposta?