Il costo medio unitario in fattura è il rapporto tra l’intero importo della bolletta luce o gas e il consumo di kWh del periodo di riferimento.

Tale costo non corrisponde però al costo per kWh della tua tariffa, in quanto include anche tutti i costi e tasse (es. IVA ed accise) non definiti dal fornitore relativi alle bollette energia. Tali costi e tasse variano in base al consumo di ogni mese e quindi il costo medio unitario non è fisso ma varia ad ogni bolletta. Il parametro ti permette comunque di avere un’idea del costo medio della tua fornitura luce.

Qui puoi approfondire invece cosa è il costo medio unitario per la sola materia energia e qui invece il costo della tariffa per un'utenza privata.

Hai trovato la risposta?