Per verificare la potenza del tuo contatore ti è sufficiente controllare una recente bolletta luce.

Una volta che hai sottomano la tua bolletta luce, ti basta buttare un occhio alla sezione dedicata alle specifiche tecniche della tua fornitura. 

Un piccolo esempio illustrativo di una bolletta con Tate saprà toglierti ogni dubbio!

Lo sapevi che...

Solitamente la maggior parte delle abitazioni possiede un contatore con potenza impegnata pari a 3kW e potenza disponibile pari a 3,3kW. 

Non ti ricordi la differenza tra potenza disponibile e impegnata? Leggi il nostro articolo della nostra sezione FAQ per rinfrescarti la memoria.

Hai trovato la risposta?