Se vuoi cambiare fornitore e passare a Tate ti servirà una bolletta, in cui troverai il POD per l’energia elettrica e il PDR per il gas e i tuoi consumi annui (se non sai qual è il consumo annuo, non preoccuparti ti aiuteremo a stimarlo noi!) o quelli della tua azienda, i tuoi dati per il metodo di pagamento che preferisci (IBAN/carta di credito o debito) e il codice fiscale dell'intestatario dell'attuale fornitura. 

Se non hai a disposizione una bolletta, probabilmente vuol dire che devi richiedere la riattivazione di un contatore luce e gas, ovvero il subentro. Qui potrai trovare cosa ti occorre per un subentro.

Hai trovato la risposta?