Questo documento definisce in modo dettagliato i Termini e Condizioni relativi alla riscossione dei benefit aziendali riscossi nelle piattaforme di welfare aziendale convenzionate con Tate. Qualora non trovassi chiaro quanto scritto in questo documento, non esitare a contattarci direttamente in chat o all’indirizzo mail clienti@tate.it. Siamo sempre a tua disposizione, per dubbi, domande o semplici osservazioni.

Glossario

Tate S.r.l., o semplicemente “Tate”, a cui ci riferiamo anche come “Noi”: soggetto legale che racchiude le persone che ti permettono di ricevere fornitura di energia e gas. Sede legale: Via Enrico Mattei, 106 - 40138 Bologna, iscritta presso C.C.I.A.A. di Bologna.

Benefit aziendale: Benefit che viene concesso dall’azienda in cui il dipendente lavora e che può essere riscattato.

Bonus: valore monetario, sotto forma di bonus in bolletta, acquistato dal Cliente mediante la piattaforma di welfare aziendale e richiesto con l’app di Tate.

Codice benefit: Codice univoco e personale che viene inviato al Cliente per mail da Tate dopo aver richiesto sulla piattaforma apposita di welfare aziendale il bonus in bolletta. Il codice andrà inserito in app seguendo le istruzioni indicate in mail.

Descrizione e finalità del programma

Il presente programma nasce con due finalità: permettere ai clienti Tate di utilizzare i propri benefit aziendali per poter risparmiare sulle proprie bollette luce e gas e far conoscere l’app di Tate e i servizi da Noi offerti a nuovi potenziali clienti, permettendo anche a loro di utilizzare i propri benefit aziendali e risparmiare sulle proprie bollette.

Di seguito, sono illustrati i Termini e le Condizioni da osservare per beneficiare a pieno dell’iniziativa.

Idoneità alla partecipazione dell’iniziativa

La persona deve: essere una persona fisica o giuridica, avere più di 18 anni, essere residente in Italia, sottoscrivere almeno un contratto luce o gas e avere scaricato l’app di Tate.

L’iniziativa è rivolta sia ai clienti Tate che a chi ancora non lo è. Nel secondo caso sarà necessario prima aver sottoscritto almeno un contratto per avere diritto così a ricevere il bonus.

1. Come utilizzare il Codice Benefit e ricevere il Bonus

1.1. Il Codice Benefit è univoco.

1.2. Il Cliente acquisisce diritto al Bonus se tutte le seguenti condizioni vengono rispettate:

  • è idoneo alle condizioni per la partecipazione all’iniziativa,

  • ha stipulato un contratto con Tate e risulta andato a buon fine,

  • ha inserito nella sezione apposita in app il Codice benefit ricevuto per mail,

1.3. Non esiste un limite di Codici Benefit che il Cliente può inserire. Nel caso in cui il Cliente decidesse di utilizzare più di un Codice Benefit e dunque più di un Bonus, questi non verranno sommati ma verranno posticipati, aggiungendosi in coda ai mesi successivi.

1.4. Il Cliente non può utilizzare lo stesso Codice Benefit per più di un contratto. Nel caso in cui questo provi a verificarsi, il Codice Benefit verrà applicato solo al primo contratto in cui il suddetto Codice Benefit è stato utilizzato.

1.5. Il Cliente può riscattare un Codice Benefit, anche se ha già usufruito o sta usufruendo di una promozione, come un Bonus di Benvenuto o il bonus del Programma Abbassa le bollette.

1.6. Un Codice Benefit non può essere riscattato retroattivamente, o meglio per bollette emesse nel periodo antecedente all’inserimento del Codice Benefit in app.

1.7. I Codici Benefit e i relativi Bonus non possono essere messi all'asta o venduti. Qualsiasi violazione a questo comma comporterà l'impossibilità del riscatto del Bonus.

1.8. I Bonus non saranno erogati in alcun altro modo se non come sconti in bolletta emessi da Tate stessa. L’erogazione dei Bonus presuppone quindi in qualsiasi caso l’esistenza di un contratto di fornitura tra l’avente diritto al Bonus e Tate.

2. Funzionamento

2.1. Il Cliente avrà accesso alla sezione dedicata all’iniziativa dall’app tramite la voce “Agevolazioni”.

2.2. Dall’app sarà possibile accedere alla propria dashboard che prevede la possibilità di controllare le mensilità erogate e il valore rimanente, oltre allo storico dei bonus riscattati.

2.3. Una volta ricevuto il Codice Benefit per mail da Tate, il Cliente potrà procedere ad inserire tale codice nella sezione apposita menzionata al punto 2.1. seguendo le istruzioni indicate nella mail. Il resto, ovvero l’erogazione del Bonus, verrà in automatico gestito da Tate.

3. Tempi di riscatto del Bonus

3.1. L’iniziativa è valida fino al 31 dicembre 2022, salvo proroghe ulteriori.

3.2. Il Codice Benefit è univoco, è necessario al riscatto del bonus ed è valido per 12 mesi dall’invio della mail di Tate.

3.3. Il Bonus verrà erogato e ripartito in modo uguale su 3, 6 o 12 bollette consecutive in base al Bonus scelto nella piattaforma di welfare aziendale. Il primo Bonus verrà erogato nella prima bolletta utile emessa dopo la richiesta di riscatto del Bonus in app, utilizzando il Codice Benefit ricevuto. Ad esempio per un Bonus di 63€, il Bonus verrà erogato in 10,50€ per 6 bollette mensili. Se la richiesta di riscatto del Bonus viene fatto a Gennaio, il primo Bonus verrà applicato nelle bollette emesse a Febbraio per i consumi di Gennaio.

3.4. Il Bonus sarà visibile e chiaramente marcato in ciascuna bolletta.

3.5. Nel caso in cui l’ammontare del Bonus risulti superiore all’importo della bolletta mensile, il valore restante sarà riutilizzato e scalato nelle successive fatture fino ad esaurimento.

3.6. In caso di chiusura dell’utenza, di cambio fornitore o di voltura gli eventuali successivi premi previsti saranno inclusi nella fattura di chiusura.

3.7. Se il Cliente ha più utenze attive o attivabili con Tate, il bonus verrà riscattato sulle bollette dell’utenza per cui avrà inserito il Codice Benefit e non sarà possibile trasferirlo su altre utenze.

4. Verifica dell’idoneità di partecipazione

4.1. Tate si riserva il diritto di esaminare la partecipazione del Cliente al fine di individuare eventuali attività fraudolente o contrarie ai presenti termini e condizioni e di prendere provvedimenti per interromperle tempestivamente.

4.2. Tali provvedimenti possono comprendere la rimozione immediata dall’iniziativa a totale e insindacabile discrezione di Tate.

4.3. I bonus guadagnati tramite attività fraudolente, o attività che violino i presenti termini e condizioni, saranno annullati e Tate si riserva il diritto di richiederne il rimborso.

5. Notifica di ricezione del Bonus

Dopo aver chiesto il riscatto del bonus nella piattaforma di welfare aziendale convenzionata con Tate, il Cliente riceverà una mail da Tate con il codice e le istruzioni per ottenere il Bonus.

6. Impossibilità di riscatto del Bonus

6.1. In alcuni specifici casi, il riscatto del Bonus previsto dal programma potrebbe non andare a buon fine. La seguente è una lista non esaustiva di tali casi:

  • nell’ipotesi in cui i requisiti di cui al punto 1 non siano soddisfatti per la loro totalità,

  • nell’ipotesi in cui sia verificato un uso improprio del Codice Benefit derivante da attività illecita.

6.2. Tate non è responsabile per mancate erogazioni del Bonus risultanti dall’inserimento incorretto del Codice Benefit.

7. Erogazione del Bonus in caso di cambio fornitore e voltura

Nel caso in cui il Cliente decidesse di passare ad altro fornitore o di cambiare l’intestatario dell’utenza e il bonus non è stato completamente erogato, la parte residua sarà inserita interamente nell’ultima fattura.

8. Sospensione dell’iniziativa

8.1. Tate potrà sospendere, terminare o modificare i presenti Termini e le Condizioni in qualsiasi momento e per qualunque ragione.

8.2. Tate si riserva il diritto di sospendere o interrompere l’erogazione del Bonus per i partecipanti che, nel corso del rapporto contrattuale, diventino morosi o per i quali sia notificata una pregressa morosità con un altro fornitore che decida di rivalersi su Tate.

9. Aggiornamento / modifica documento

9.1. Nel caso si rendesse necessaria la modifica del presente documento, i partecipanti saranno informati con le stesse modalità con cui sono venuti a conoscenza dei termini e condizioni nella versione originaria o con modalità equivalenti.

9.2. Possiamo aggiornare i presenti termini in qualsiasi momento e senza preavviso e le stesse saranno efficaci dal momento della pubblicazione. La partecipazione degli utenti dopo qualsiasi modifica, costituisce l'accettazione delle modifiche e quindi dei termini aggiornati e/o modificati.

Hai trovato la risposta?