Per partecipare basta accedere con le proprie credenziali alla piattaforma di welfare aziendale a cui l’azienda in cui si lavora deve essere iscritta e con cui Tate deve aver avviato una collaborazione. Sarà possibile consultare nella pagina di Tate le istruzioni di riscatto e le opzioni di scelta per riscattare il bonus. La decisione ovviamente dipende da quanta parte del proprio benefit aziendale si vuole allocare allo sconto in bolletta.

Infatti l’offerta di Tate è molto semplice: paghi l'energia e il gas al prezzo all'ingrosso, ovvero lo stesso che paghiamo noi, a questo aggiungi la nostra quota di 10,50€ al mese, che copre i costi operativi, ed è fatta. Solo che se si utilizza il benefit aziendale abbiamo deciso di non farti pagare la quota per 3, 6 o 12 mesi, in base a cosa preferisci e al valore del tuo benefit.

Conclusa la procedura e scelta l’opzione che si preferisce, noi invieremo una mail con un codice univoco e personale e le istruzioni per inserirlo in app così da poter riscattare il premio.

L’iniziativa è rivolta sia ai clienti Tate che a chi ancora non lo è. Nel secondo caso sarà necessario prima aver sottoscritto almeno un contratto per avere diritto così a riscattare il bonus.

Hai trovato la risposta?