In questo articolo ti abbiamo spiegato come scoprire chi è il tuo distributore, qui invece ti diamo informazioni aggiuntive sugli interventi che spettano al distributore. 

E Tate cosa c’entra?!

Per ogni lavoro di competenza del distributore, saremo noi ad anticipare i costi al distributore e in seguito ti addebiteremo il relativo ammontare nella bolletta successiva. Faremo inoltre da tramite sia per quanto riguarda la comunicazione, a eccezione di alcuni casi in cui un preventivo possa essere necessario.

Quali sono gli interventi?

La lista delle prestazioni include:

  • la prima attivazione del contatore (ora non disponibile con Tate)
  • il subentro (ora non disponibile con Tate)
  • l’aumento o la diminuzione di potenza del contatore 
  • la variazione e la verifica di tensione 
  • lo spostamento e la verifica del gruppo di misura
  • la cessazione della fornitura (N.B. non si tratta di un cambio di fornitore!).

Come richiedere un intervento?

Puoi scriverci direttamente in chat o a [email protected], e una volta ricevuta la richiesta e il relativo modulo da compilare, noi contatteremo il distributore che provvederà a soddisfare la tua esigenza. Pagherai il lavoro fatto alla prima bolletta utile e poi Tate renderà i soldi al distributore locale.

Perché ti chiediamo un pagamento? 

Semplice, questi servizi hanno un costo che Tate deve coprire anticipando il pagamento al tuo distributore locale che effettua l'intervento fisico.

Hai trovato la risposta?