I tempi di attivazione per il cambio di fornitore luce con cambio intestatario sono molto più brevi rispetto a un cambio di fornitore “classico”.

In linea generale infatti occorre sapere che una volta sottoscritto il passaggio e confermati i dati, abbiamo tre giorni lavorativi per accettare o meno la richiesta, complessivamente quindi occorrono 5 giorni lavorativi.

Esempio: Se una domanda ci arriva il 1° marzo noi garantiamo l'attivazione al 5° marzo.

Ti aggiorneremo sugli stati di avanzamento della tua richiesta di passaggio a Tate in app e per mail.

Puoi approfondire qui quanto costa la prestazione e qui cosa ti occorre per procedere.

Hai trovato la risposta?