Ovviamente ci auguriamo di non dover mai arrivare a questo punto, ma è un tuo diritto sapere cosa può succedere e soprattutto come puoi procedere nei casi in cui si verifichino con Tate dei problemi che non sono riusciti a risolversi attraverso la nostra chat in app, il nostro numero di telefono o i nostri indirizzi di posta elettronica.

Informazioni sul servizio di conciliazione

Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, è necessario ricorrere alla Conciliazione per trovare un accordo condiviso tra te e Tate, prima di ricorrere al giudice ordinario. Questa opportunità fa parte dei procedimenti di risoluzione extragiudiziale delle controversie.

La Conciliazione è volta a risolvere eventuali diatribe in modo amichevole e gratuito con Tate su problematiche legate alle utenze, come ad esempio relative alle bollette o alle morosità.

La Conciliazione inoltre è utile perché permette di ridurre i tempi legati alla pratica e consente di individuare una soluzione soddisfacente per entrambe le parti coinvolte.
Per saperne di più leggi qui: http://www.arera.it/it/consumatori/conciliazione.htm

Hai trovato la risposta?