Sì! Puoi utilizzare Apple Pay, se hai un sistema operativo iOS, o Google Pay, se hai un sistema operativo Android, per pagare le bollette prima della loro scadenza

Purtroppo non è possibile impostare Apple Pay e Google Pay come metodi di pagamenti ricorrenti e quindi inserirli in fase di sottoscrizione del contratto.

Ma potrai inserirli non appena riceverai la prima bolletta e far partire direttamente l'addebito da app in autonomia. Per farlo ti basterà seguire le istruzioni relative al "Paga ora" che trovi qui.

Hai trovato la risposta?