Se non sei più soddisfatto del servizio che ti offriamo puoi recedere il contratto in ogni momento. Sappiamo che lo sai, ma lasciaci precisare lo stesso che non basta disinstallare l’app per lasciare Tate. Una volta contattato, sarà il tuo nuovo fornitore ad occuparsi delle pratiche burocratiche e chiudere il tuo contratto con Tate. 

Il tuo parere per noi è sempre importante, prima di andartene se vuoi scrivici a [email protected] cosa ti spinge a cambiare. Ci permetterai di migliorare e imparare dai nostri errori. Grazie!

Ricorda: lasciare Tate per un altro fornitore non ha nessun costo, non crediamo nelle penali! Nel caso della cessazione della fornitura invece ti chiederemo un pagamento dei costi necessari all'operazione fisica (la chiusura del contatore) che verrà effettuata dal tuo distributore locale.

Hai trovato la risposta?